Johanny Fernández

Johanny Fernández

“Le nostre capacità fisiche e sensoriali vanno oltre ciò che sappiamo”.

Johanny Fernández la certificazione in HipnoMentalCoaching e Tecniche di Ipnosi Applicate della CD Academy e della Associazione Ipnosi Italiana.

 

La formazione di Johanny integra l’aspetto scientifico dell’Ipnosi e Coaching con studi in ThetaHealing dell’Institute of Knowledge, la tecnica dell’ Albero della Vita di A. Petrov con il professor Zavod Pikapunto, il Programma di Esorcismo dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma, la formazione con l’ipnologo Calogero Grifasi e lo studio del Metodo omonimo, fino all’approfondimento delle tecniche del Metodo HAM di Aurelio Mejia Mesa ed a collaborazioni dirette con il celebre terapista ed ipnologo.

Con un percorso incentrato nel campo di crescita della consapevolezza personale, attraverso l’acquisizione di metodi diversi di ipnosi regressiva eterica, di tecniche di meditazione, telepatia applicata all’ipnosi, e avendo fin da piccola vissuto esperienze eteriche di abductions, viaggi astrali e vissuti paranormali Johanna si occupa di eventi di natura eterico-paranormale.

Un percorso che ha come obiettivo il risveglio e la riscoperta del proposito dell’anima del singolo, la riattivazione delle memorie passate (vite passate, karma, altri mondi) e la crescita personale, sia materiale che spirituale.

All’ interno di un ciclo decennale di studi, ricerca, specializzazioni, esperienze personali, partecipazione a programmi formativi e consulenze dirette, Johanny Fernández ha sviluppato e perfezionato del suo metodo personale “Ipnosi Eterico Regressiva”. Un metodo basato su tecniche funzionali di Canalizzazione, Registri akashici  e Connessioni Telepatiche, integrato a una formazione in Coaching e tecniche Ipnotiche applicate, incentrato sulla Ipnosi Eterico-regressiva.

“Siamo corpo ma anche energia. Attraverso il nostro corpo energetico possiamo vivere infinite dimensioni, possibilità e realtà che possono modificare la dimensione fisica in cui viviamo, portando in questa realtà altre realtà poco conosciute, ma essenziali per l’evoluzione dell’individuo e l’universo”.